17 Giugno 2024
Assistenza sanitaria universoss
Assistenza sanitaria



Assistenza Sanitaria: La Proposta che Valica i Confini

 


In una mossa che potrebbe cambiare il gioco per i sei milioni di italiani all’estero, una proposta di legge targata Fratelli d’Italia potrebbe presto permettere agli iscritti all’AIRE di mantenere il loro diritto all’assistenza sanitaria italiana. Tutto ciò che serve? Un piccolo contributo annuale che potrebbe significare un mondo di differenza per la salute e il portafoglio.



Questa proposta non è solo una questione di salute, ma anche una strategia astuta per “fare cassa”. Con i sei milioni di italiani all’estero che potrebbero aderire, i conti pubblici potrebbero ricevere quella boccata d’ossigeno tanto necessaria. E in un’epoca di nuove regole del Patto di stabilità, ogni centesimo conta!

Ass


Assistenza Sanitaria Oltre Mare: Un Contributo per la Comunità

 


Il costo per accedere a questa assistenza sanitaria sarà determinato da un Dpcm entro 90 giorni dall’approvazione della legge. E mentre i tecnici al Mef sono impegnati a fare i conti, il deputato di Fdi Andrea Di Giuseppe suggerisce che l’importo potrebbe aggirarsi intorno ai 1.500 euro all’anno. Non male, considerando che il costo medio di un paziente italiano in Italia è di 3.000 euro!

Assistenza sanitaria universoss

In conclusione, se questa proposta dovesse passare, potrebbe portare a un afflusso di 8,9 miliardi nelle casse dello Stato ogni anno, e finalmente offrire un quadro chiaro degli italiani nel mondo. È un piano ambizioso che potrebbe rivelarsi una vittoria per tutti: per gli italiani all’estero, per la sanità pubblica e per le finanze dello Stato. 🌍💼🩺

1 thought on “Assistenza Sanitaria: La Proposta che Valica i Confini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.